mercoledì 24 settembre 2008

Lampada, tortellini e voglia di una poltrona nuova.

Da quando Sommy ha ripreso a lavorare a pieno ritmo, trascorro gran parte delle mie serate cenando in solitudine. E la brama da shopping compulsivo mi assale, improvvisa.

Questa sera una poltrona, domani chissà.

12 commenti:

Rossana ha detto...

Io ho in mente il divano, invece. Fantasia blu con fiori bianchi. O viceversa, che tanto è bello uguale.

Buona serata, cara.

a.o. ha detto...

Blu con fiori bianchi, ho un debole verso i fiori bianchi, sono i miei preferiti.
buona serata anche a te
a.o.

nina ha detto...

i tortellini fumanti messi così con gli altri oggetti, come un trio di amici, sono proprio simpatici...dai che non è solitudine proprio piena piena, secondo me ti danno pure consigli per lo shopping ;)...

ciao, buona giornata

F

papavero di campo ha detto...

questa cosa di sognare sui cataloghi e riviste di design è una cosa appartenente al nostro essere donne (ci buttiamo sopra tonnellate di minuti), galoppa l'immaginazione le ansie si calmierano e c'è un piccolo (piccolo) ritorno di appagamento ma in fantasia! passare all'atto (se...)poi porterà altre dinamiche (non escluso il pentimento!)

ah una bergère con gli orecchioni e un poggiapiedi la desidero anch'io!!

papavero di campo ha detto...

lampada a jours anzi con i forellini come nel meraviglioso sangallo!

a.o. ha detto...

@nina: mi fai sorridere, e generalmente non è proprio impresa facile al mattino.
buona giornata
a.o.

@papavero: è così, in quel momento, mentre sfogli e pensi "già ci starebbe proprio bene" e guardi la stanza e riguardi la rivista, hai ragione papavero, la fantasia si appaga e ti appaga.

Ti vedo comoda nella bergèr, di un bel rosso papavero, naturalmente!

a.o. ha detto...

Quanto sangallo negli abiti da bambina, gonna o pettorina, indossato con una timidezza già di donna... per via di quei fori che "uffa mamma: si vede tutto!"

da aiuola a papavero.

guja ha detto...

Grande invidia per i tortellini in brodo e la lampada gialla...anch'io sono alle prese con cataloghi, negozi di arredamento e venditori folli che tentano di venderti qualsiasi cosa...la parte bella è vedere i sogni che prendono forma piano piano...mettiamo su casa è questo l'importante...
Cristina con gli occhi a cuore/innamorata

Fastidiosa ha detto...

Luce soffusa, un buon piatto di tortellini, una rivista di arredamento da sfogliare, mi sembra una serata di single azzeccata. Dopo che avrai scelto una bella poltrona, passerai alla calda coperta?! ;-)
hihi

cocozza ha detto...

Io una poltrona no ma una lampada è da tempo che ne ho voglia
il passato di verdura e i tortellini in brodo riscaldano il cuore
baci cocozza

marina ha detto...

sono arrivata al tuo blog attraverso quello di Tania.... e credo che verrò a trovarti spesso...mi piacciono moooolte cose che fai/dici/fotografi....
amo perfino il passato di verdura (e tutte le vellutate) che nella mia fredda città è già un'abitudine, viste le basse temperature di questi giorni.

a.o. ha detto...

@cristina: il corpo della lampada, forse non si vede bene, ma è davvero bello, in ottone, acquistato da sommy in un mercatino dell'usato a berlino. Il paralume, invece, a luce spenta è color panna, ma basta un clic e s'inonda di un giallo retrò.

la dimensione "mettiamo su casa" è romanticismo puro, al 100%.
goditela
a.o.

@fastidiosa: ma sai che l'ho pensato anch'io. Seratina da single come ne ho trascorse nel mio vecchio appartamento... che mi manca tanto. :(
a.o.

@cocozza: hmmm, anche i tuoi bellissimi dolci scaldano il cuore e sollecitano acquoline a gogò.
sì na mast'
a.o.

@marina: benvenuta marina, l'aiuola odorosa ti accoglie a braccia aperte. che bel sorriso: spontaneo, verace, può riscaldare la tua citta!
a.o.