martedì 13 aprile 2010

Copricapo di fortuna.




Nell'aiuola io sono quella da tè nero, mentre Sommy è quello da tè verde.

Io sono quella che si concede anche la bustina, mentre Sommy è quello da tè rigorosamente sfuso.

Al mattino, perciò, ciascuno asseconda le proprie esigenze, e mentre in sei minuti io sono quella che ha già finito la prima 'everyday' colazione con il piede pronto a varcare la soglia, Sommy è quello che va in giro per la cucina interrogando il prossimo sul perché 'nessuno-abbia-pensato-che-questo-filtro-a-molla-sebbene-così-comodo- impedisca-di-fatto-di-coprire-la-bevanda-nel-delicato-momento-dell'infusione-e-come-si-fa?'
...
Così!



6 commenti:

Gypsy Purple ha detto...

I`m more a coffee person

Irene b ha detto...

figurati io non sapevo nemmeno che era necessario coprirlo...credo che il tuo Sommy mi guarderebe come un aliena...

Fastidiosa ha detto...

Eh vedi... quando si dice la praticità e l'inventiva di noi donne! ;-)

Alex ha detto...

In termini di tè sono della stessa pasta di Sommy :-)

astrofiammante ha detto...

non c'è dubbio le donne sanno essere creative :-)...
...invece non mi trovo molto con quel coso...che abbia capito come si usa? ^_______^ ciao aiuolina, bacio!

Cristina ha detto...

;-) Anch'io tè nero...e con l'orrida bustina come te a.o.!!!
Baci.
Cristina