domenica 7 marzo 2010

Contributo arancione.



Questa domenica, dopo tanto tempo, sono partita per un bel blog-tour. Ho svolazzato qua e là, come di fiore in fiore, e mi è rimasto - sulle ali - un po' di arancione:

l'arancione di Alex

l'arancione di Carla

l'arancione di Elisabetta

Così ho pensato di dare una mano di arancione anche all'aiuola, ed ho tirato fuori quell'asso-nella-manica-superveloce di "risotto alla zucca" (serie 'ricette per la pentola a pressione') che mi piace tanto.



Per 3 persone:

  • 350 gr. di zucca
  • 200 gr. riso Carnaroli
  • 500 ml. di acqua
  • 1 dado vegetale
  • vino bianco
  • parmigiano
  • sale
  • pepe
  • olio e.v.o.

Tagliare la zucca a cubetti e farla rosolare nella pentola a pressione con olio , sale e abbondante - ribadisco abbondante - pepe nero macinato fresco.
Aggiungere il riso e farlo tostare, spruzzare di vino bianco e lasciarlo evaporare. Aggiungere il 1/2 litro d'acqua e il dado, mescolare e chiudere la pentola.
Calcolare 7 minuti a partire dal sibilo. A vapore eliminato, aprire la pentola, aggiungere il parmigiano e lasciar mantecare per qualche minuto. Cremoso al punto giusto, da servire subito.

Assaggiare e... aranciare!

tratta da qui



7 commenti:

fataltimone ha detto...

che carino e colorato questo post! mi sa che andrò a letto esaltata dal tuo arancione! ;-)
io trovo buonissima la minestra di zucca!!!

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Se la primavera non arriva, noi ce la facciamo in casa :-) Grazie per questa carrellata arancione nell'Aiuola.
Buona settimana
Alex

guja ha detto...

^-^ Mi godo l'aiuolina ritrovata!!!
Cristina

l.a. ha detto...

Quest'ultima foto è bellissima. E' molto simile al quadro realizzato da mio fratello, che ora mentre scrivo è appeso proprio alle mie spalle. Vedendola ho avuto un sussulto . Grazie e baci.

Fastidiosa ha detto...

Quanto mi piace l'arancione... e pure il riso e zucca.
L'ultima volta che abbiamo provato a farlo con la pentola a pressione, questa è scoppiata. E a parte lo spavento ci siamo trovati tutta la cucina spruzzata di brodo :-) (ad un paio di mesi dal trasloco) :-|
buona settimana L.

verderame ha detto...

dolce risotto di zucca, salda il cuore e delizia il palato.

Carla ha detto...

L'arancione è il colore dell'energia, del calore e della vitalità. Derivato dall'unione del colore rosso con il giallo il colore arancione dona armonia e tranquillità :)

...e a tavola dà una nota in più al piatto donando alla vista un immagine illuminante e positiva!

Grazie!