domenica 15 marzo 2009

Diabolico perseverare nel giallo: uova alla belga.


[…] Devo uscire a comprare qualcosa. È quasi una settimana che vivo solo di yogurt e birra. Lo yogurt è finito stamattina, tra un quarto d’ora chiuderà la drogheria notturna di via Ben-Yehuda e io non resisterò un’altra notte senza un po’ di cibo solido. […]

David Grossman, Che tu sia per me coltello.




No, non preoccupatevi per me, non sono proprio ridotta come Yair. E’ vero che ho birra e yogurt, ma ho anche uova, indivia, cipolla bionda, burro, curry, ovvero gli ingredienti necessari per questa ricetta che ho deciso di rispolverare proprio oggi. In realtà la ricetta non prevede le uova, quando l’assaggiai a casa di una mia amica, infatti, trattavasi di ‘petti di pollo alla belga’, ricetta che lei, a sua volta, aveva copiato nel locale dove lavorava, in piazza del Pantheon. Oggi, però, i petti di pollo mancano, e trovano degna sostituzione nelle uova.
.
Questa ricetta ha l’effetto sorpresa. Quando la nominerete, proponendola ai vostri commensali, essi penseranno immediatamente alla cucina del Belgio, con annessi e connessi. Poi si troveranno di fronte ad un ingrediente non propriamente belga: il curry!
Di certo vi chiederanno spiegazioni e voi direte: ‘quel ‘belga’ sta per indivia belga’ e loro risponderanno ‘aaaaah’.



Uova alla belga:
in un bella padella antiaderente fate andare il burro e dorate la cipolla tagliata grossolanamente. Aggiungete l’indivia anch’essa tagliata a rondelloni, poi il sale e fate appassire. Usate un po’ dell’acqua fuoriuscita dalla verdura per stemperare – a parte – il curry . Per la quantità di curry, regolatevi secondo le vostre abitudini. Versate la cremina di curry in tegame e allungate con mezzo bicchiere d’acqua. Lasciate evaporare. Fate spazio al centro del tegame e versate le uova, coprite con un coperchio, a fuoco basso per tre/quattro minuti, a seconda se le preferite morbide o leggermente rapprese. Servite le uova sul letto d’indivia, o con questa a fianco o come meglio vi aggrada.

21 commenti:

Lavender ha detto...

La fotografia è bella e la ricetta sembra squisita! Amo le uova ho preparato tutto il senso ed usando l'indivia sembra meraviglioso! Grazie per le informazioni.

Artemisia Comina ha detto...

mi piace!

PS. bellissimo uovo, con quelle trasparenze...

papavero di campo ha detto...

non solo sul giallo c'è contagio guarda cosa sto per pubblicare!


ps: viva le uova!!

Romy ha detto...

E' vero...viva le uova! Cucinate così poi mi sembrano davvero gustose...vedi l'Aiuolina che piattini si prepara? Voglio farle anche io, queste uova....sono sicura che mi piaceranno un sacco! Bacioni :-)

astrofiammante ha detto...

stavo per dire...povera aiuolina ridotta a birra e yogurt...e invece
guarda che ti tira fuori dal cilindro
...una ricettina veloce, facile e gustosa...che vuoi di più dalla vita ;-)))

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Questa settimana ho latitato nell'etere ... mi sono recuperata i post, scegliendo la tovaglia ricamata bianca, e perdendomi nel profumo del curry a suon di musica :-) Auguro una buonissima settimana a te e buon compleanno alla mamma!

Eli ha detto...

Queste uova devono essere fantastiche, facili e veloci da preparare. Da provare in settimana soprattutto perchè adoro il curry... viva il giallo!!!!
Buona settimana.

a.o. ha detto...

@lavender: grazie a te per aver lasciato traccia in questa piccola aiuola, da sempre in love with lavender :)

@artemisia: traslucido, velato, un vero superstar

@papavero: viva le uova, davvero! adesso corro da te.

@romy: ne sono certa, romy, secondo me gli ingredienti, i sapori, il profumo, si adattano ai gusti che intuisco dalle tue ricette.

@astrofiammante: il tempo necessario è proprio quello, infilare la mano nel cilindro... et voilà
;)

@twostella: il profumo del curry aleggia ancora, spero duri a lungo, mi piace annusarlo.

@eli: prova! e prova anche con i petti di pollo... davvero buoni.

Rossana ha detto...

Mi piace moltissimo tutto: le uova, l'indivia belga, e te.
Persino i libri che leggi. ;)

Cobrizoperla ha detto...

che libro, quel libro...
...
quell'ovetto tondo e giallo è di conforto.

Barbara ha detto...

...assolutamente da provare in tutto e per tutto!!!

Grazie x l'illuminazione...radiosa!
Barbara

Manuela ha detto...

... complice la bella stagione che comincia a far capolino, mi sembra proprio un piatto da sperimentare.
Buona giornata
Manuela

effepi ha detto...

YUM,YUM .... Viene l'acquolina solo a guardarle... interessante ricetta per cucinare le uova in modo alternativo .... e poi adoro il curry! La proverò sicuramente! Paola

Simo ha detto...

Piatto delizioso non c'è che dire...presentato altrettanto meravigliosamente!
Buonissima giornata

Rossana ha detto...

Buon pomeriggio cara.

verderame ha detto...

non è diabolico perseverare nel giallo, a mio avviso è solo sintomo di allegria e ottimismo, il giallo fa bene!
cio Marina

sciopina ha detto...

che belli i tuoi ultimi post.Tovaglie eleganti, cappellini di altri tempi e anche queste uova..originalissime!

guja ha detto...

:-)Da provare...soprattutto perchè 'la belga' è una delle mie insalate preferite...
Baci.
Cristina

a.o. ha detto...

@rossana: cara Ross,come va? e come sta la tua gialla stellina?, anzi lunina?

@cobrizo: è il primo libro di grossman che acquisto... mi ha stregato questa storia del carteggio.

@barbara: barbarella, radiosa anche tu!

@manuela
@effepi
@simo
è semplicissimo, ragazze, lo si prepara in un secondo :)

@rossana: visto l'orario ti rispondo con un "dolce notte"

@verderame: allora vi cerco qualche altra giallità, per mantenere alto il morale.

@sciopina: sono felice che l'aiuola emani piacevoli vibrazioni, grazie per i complimenti :)

@guja: allora non esitare, è una ricetta da realizzare in un attimo.

Ely ha detto...

che spettacolo... deve essere davvero delizioso....ciao Ely

alessandra caprini ha detto...

Non le conoscevo... devono essere proprio buone... le proverò presto! Bel blog... complimenti... io adoro le piante aromatiche... ne ho anche parlato da poco nel mio blog... se vuoi vai pure a dare uno sguardo!
Ciao e a presto!